Antonio Vallebona

Sede

Viale delle Milizie, 114
00192 Roma

Contatti

Telefono: 063729770

Il professore Antonio Vallebona, avvocato giuslavorista cassazionista, ha conseguito dapprima la laurea in Scienze Politiche e successivamente quella in Giurisprudenza, entrambe con i massimi voti e la lode. Svolge l’incarico di Professore ordinario di Diritto del lavoro presso il Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata” dopo aver maturato un lungo curriculum in ambito universitario.
Ha ricoperto infatti il ruolo di assistente incaricato e ricercatore confermato presso la cattedra di Diritto del lavoro della Facoltà di Economia e Commercio dell’Università di Roma La Sapienza; è stato professore incaricato di Diritto del lavoro comparato presso la Scuola di specializzazione in Diritto del lavoro dell’Università degli Abruzzi; professore associato di Diritto del lavoro nella Facoltà di Economia e Commercio dell’Università di Perugia e professore ordinario di Diritto del lavoro nella Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Trieste. Inoltre, è stato direttore della Scuola di specializzazione in Diritto del lavoro presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Trieste.

Autore di numerosissime pubblicazioni

Tra gli incarichi professionali rivestiti da Antonio Vallebona, quello di componente della Commissione di garanzia per lo sciopero nei servizi pubblici essenziali e di Presidente del Collegio arbitrale di disciplina dell’INPS.
Antonio Vallebona è autore di numerosissime pubblicazioni fin dalla laurea in giurisprudenza nel 1975 mentre in ambito editoriale è Direttore scientifico della rivista “Massimario di giurisprudenza del lavoro”, nonché componente del comitato scientifico della rivista “Informazione previdenziale” e del comitato di direzione della rivista “Argomenti di diritto del lavoro”.
Le opere monografiche firmate dal Professor Vallebona sono Il contratto collettivo di lavoro nei paesi della Comunità Europea; Il trattamento di fine rapporto di lavoro; L’onere della prova nel diritto del lavoro; La nuova disciplina dei licenziamenti individuali; Tutele giurisdizionali e autotutela individuale del lavoratore; Il nuovo lavoro a termine; La riforma dei lavori; Allegazioni e prove nel processo del lavoro; Le regole dello sciopero nei servizi pubblici essenziali; Lavoro e Spirito; La riforma del lavoro 2012.
Ha curato anche la pubblicazione del trattato su I contratti di lavoro ed è autore dei manuali Istituzioni di diritto del lavoro (Il diritto sindacale, Il rapporto di lavoro) e Breviario di diritto del lavoro nonché di un centinaio di saggi.

I saggi pubblicati dall'avvocato Vallebona

Tra i più recenti: Contro l’incertezza diabolica: l’Ilva e Carl Schmitt; Ancora confusione tra discriminazioni per convinzioni personali e per affiliazione sindacale; Reintegrazione per motivo illecito inventato: l’imprenditore onesto è un estorsore; La tutela reale nel licenziamento per motivo oggettivo e per motivo illecito; Domanda estranea al nuovo rito speciale per i licenziamenti: mutamento di rito e non improponibilità; Domanda rientrante nel nuovo rito speciale per i licenziamenti proposta col rito del lavoro ordinario: trattazione con il rito speciale; Titolo esecutivo mediante eterointegrazione della sentenza: una lettura ragionevole del dictum delle Sezioni Unite; Riduzione della retribuzione e prelievo tributario: la Consulta va in confusione; Lavoro e persone: equilibri e squilibri; Il lavoro tra religione e diritto; La domanda ex art. 8 legge n. 604/1966 è compresa nel rito speciale per i licenziamenti; Per l’Ilva non basta neppure la Corte costituzionale; La nuova disciplina dei licenziamenti non è retroattiva; L’onere della prova delle discriminazioni; L’insindacabilità delle valutazioni aziendali nel licenziamento per motivo oggettivo; Il controllo della Cassazione sulle norme generali.


Voto medio:
0 basato su 0 voti

x

Utilizzando il sito si accettano i Cookies, dal medesimo utilizzati, secondo l'informativa consultabile.

Accetto