Mattia Persiani

Sede

Via Antonio Bertoloni, 44
00197 Roma

Contatti

Telefono: 0680691974

Il Prof. Avv. Mattia Persiani vanta una lunga e consolidata esperienza nel settore del diritto del lavoro. Avvocato fin dal 1958, dopo aver completato un percorso formativo all’insegna del diritto del lavoro, nel 1973 fonda a Venezia lo Studio Legale di cui è ancora oggi titolare e dove si occupa della gestione del contenzioso e delle trattative sindacali a favore delle realtà imprenditoriali di ogni tipologia.
Nel 1991 l’avvocato Persiani trasferisce il suo Studio a Roma e lo trasforma in un’associazione professionale che riunisce sotto l’egida del fondatore diversi avvocati tutti altamente specializzati nel diritto del lavoro, della previdenza sociale e del diritto sindacale.
L’avvocato Persiani è professore emerito di diritto del lavoro presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Roma “La Sapienza” ed in precedenza ha insegnato diritto del lavoro nelle Università di Pescara, Sassari e di Venezia Cà Foscari. Diversi gli incarichi assegnati all’avv. Persiani in veste di esperto giuslavorista.

Professore emerito di diritto del lavoro

A livello istituzionale è stato Presidente del Comitato scientifico dell’Associazione Giuslavoristi Italiani mentre, dell’Associazione Italiana di Diritto del Lavoro e della Sicurezza Sociale, è stato prima Segretario generale e poi Presidente. Ha ricoperto inoltre l’incarico di Direttore della Scuola di specializzazione in diritto sindacale del lavoro e della previdenza sociale dell’Università di Roma “La Sapienza”; dal 1990 è stato dapprima membro e poi Presidente del Collegio di Conciliazione e Arbitrato dell’Ufficio del lavoro della Sede Apostolica; per quasi venti anni è stato Giudice del Tribunale Superiore Magistrale d’Appello del Sovrano Militare Ordine di Malta e poi ne è divenuto componente della Consulta giuridica.
Molto importante anche il contributo dell’avvocato Persiani nel panorama editoriale specializzato in ambito giuslavoristico. Ha fondato ed è direttore della Rivista “Argomenti di diritto del lavoro” edita dalla casa editrice CEDAM, per la quale dirige anche le pubblicazioni del Trattato di Diritto del lavoro in dieci volumi e pubblica continuativamente saggi e commenti.

Responsabile di una antica rivista di Giurisprudenza

Dell’antica Rivista “Giurisprudenza Italiana” pubblicata fin dal primo dopoguerra, Mattia Persiani è componente della Direzione e responsabile della rubrica di Diritto del lavoro ed è referente per la rivista “Responsabilità civile e previdenza”. Per la casa editrice UTET ha recentemente curato la pubblicazione delle monografie “I nuovi contratti di lavoro”, “Il nuovo diritto della sicurezza sul lavoro” e “Il nuovo diritto del mercato del lavoro” oltre a contribuire in maniera regolare con articoli e commenti.
È anche autore fin dagli anni sessanta, di numerose opere scientifiche sull’ampio tema del diritto del lavoro, alcune delle quali tradotte e diffuse all’estero. Tra di esse, “Il sistema giuridico della previdenza sociale”, “Contratto di lavoro e organizzazione”, “Politica della famiglia e politica previdenziale”, “Saggio sull’autonomia privata collettiva”, “I nuovi problemi della retribuzione”, “Diritto sindacale”, “Diritto della previdenza sociale”, “La previdenza complementare”, “Il lavoro sub umbra Petri”, “Il sistema giuridico della previdenza sociale”, “Contratto e rapporto di lavoro”, alle quali si aggiungono molteplici opere minori come i commenti e i contributi alle riviste giuridiche, parte dei quali sono confluiti nella pubblicazione del 2004 “Diritto del lavoro” edita da Cedam.

Due volumi di saggi in suo onore

Come riconoscimento all’illustre apporto accademico del Prof. Avv. Persiani al diritto del lavoro, nel 2005 sono stati pubblicati in suo onore i due volumi di saggi “Diritto del lavoro – I nuovi problemi” editi da Cedam.
L’avvocato Persiani più volte è stato convocato in qualità di esperto come relatore a convegni e seminari organizzati non solo dalle Università, italiane e straniere, e relative Scuole di specializzazione, ma anche dall’Accademia dei Lincei, dalla Corte Costituzionale, dalla Suprema Corte di Cassazione e dall’Associazione Italiana di Diritto del Lavoro e della Sicurezza Sociale.
Per i meriti conquistati in ambito professionale e accademico, Mattia Persiani è stato insignito dei titoli di Cavaliere di Gran Croce dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana, di Cavaliere di Gran Croce dell’Ordine di San Gregorio Magno, di Cavaliere di Grazia Magistrale del Sovrano Militare Ordine di Malta e di Cavaliere ufficiale dell’Ordine di Sant’Agata della Repubblica di San Marino.
Mattia Persiani è anche Giudice della Fondazione Italiana Sports Equestri del CONI per la Regione Abruzzo, dove non è raro incontrarlo in veste insolitamente diversa da quella accademica. Egli, nelle terre di origine di sua moglie, ha infatti acquistato diversi terreni per dedicarsi personalmente alla coltivazione degli olivi dai quali ottiene l’olio extravergine di oliva prodotto e commercializzato nella sua azienda agricola biologica.


Voto medio:
0 basato su 0 voti

x

Utilizzando il sito si accettano i Cookies, dal medesimo utilizzati, secondo l'informativa consultabile.

Accetto